Dopo l’esperienza in Formula Renault, è stato molto importante esplorare tutte le possibilità a disposizione e scegliere la categoria in cui correre per la stagione 1998. Ho trascorso così il periodo invernale ad effettuare Test con varie vetture quali la Formula 3, Formula Barber Dodge a Sebring in Florida e la Formula 3000.

Il Team Carlin Motorsport mi ha concesso un giorno di Test con la Dallara di Formula 3 ed abbiamo effettuato le prove a Snetterton.

Ovviamente, dopo aver effettuato tutte le operazioni di rito come il nuovo sedile, il posizionamento dei pedali e volante, abbiamo messo in moto e via in pista.

La Formula 3, a differenza della Formula Renault con la quale avevo corso gli ultimi 2 anni, sembrava simile ma era spaventosamente diversa!

Telaio, motore, cambio, elettronica, sistema frenante, velocità, era tutto incredibilmente più sofisticato; il telaio era in carbonio, con una monoscocca molto robusta e ben fatta, un’aerodinamica molto sofisticata, il motore ovviamente più potente, il cambio era simile con gli innesti ma c’era un dispositivo che dovevo imparare ad usare.

Sul volante c’era una levetta che dovevo azionare ogni volta per salire di marcia tenendo l’acceleratore completamente premuto, perché questa levetta toglieva elettricità al motore agevolando l’innesto della marcia più alta.

Entrato in pista, mi sono subito adattato alle novità e poi ho cominciato a spingere.

La macchina era velocissima in curva, frenavo tardissimo e acceleravo subito, era un vero piacere guidarla, a parte un leggero sottosterzo che io proprio non sopportavo….

Terminato il test, Trevor Carlin era molto soddisfatto e ovviamente mi ha proposto di correre con lui per la stagione 1998. L’ho ringraziato ed ho risposto che ci avrei riflettuto.

Qualche tempo dopo, il mio caro amico e coach Rob Wilson ha organizzato per me un Test oltreoceano a Sebring, in Florida con la Formula Barber Dodge con motore V6 3,2 da 240 cv.

Con molto piacere ho fatto un bel viaggio negli Stati Uniti per provare questa vettura e godermi il sole della Florida.

La macchina era divertente, più potente delle altre provate prima ma più pesante e con molto rollio.

Tornato in Inghilterra mi aspettava la prova più desiderata in assoluto, quella della Formula 3000, la vettura che più di tutte si avvicinava alla Formula 1.

La Formula 3000 aveva un motore Zytek da circa 500 cv, cambio sequenziale, gomme più larghe, e per me guidarla era un sogno.

Il Team di Bob Salisbury Engineering mi ha consentito di provarla per la prima volta, e anche in questo caso ho provato la vettura a Snetterton.

Sentivo una forte emozione, diversa da quelle provate prima, ero molto più esperto, però sentivo lo stomaco tremare, morivo dalla voglia di entrare in pista.

Entrato in auto, mi hanno allacciato le cinture e quando tutto era pronto ho messo in moto. Un urlo del motore, vibrazioni, toccavo l’acceleratore di un millimetro e si scatenavano i cavalli dell’auto, incredibile!

Poi via in pista; procedevo piano nella corsia box e pensavo che emozione sarebbe stata accelerare una volta in pista. Infatti, l’accelerazione è stata incredibile, ho cominciato a ridere di piacere, anche se dovevo fare attenzione perché la pista era bagnata.

Il test è andato molto bene, ho goduto e mi sono divertito, così ho anche capito che per l’anno 1998 avrei corso in Formula 3000!!!

Effettivamente la scelta di correre in Formula 3000 è dipesa anche dal fatto che le caratteristiche di assetto che mi hanno creato qualche problema in Formula Renault, le avrei riscontrate anche in Formula 3 che predilige un assetto più sottosterzante favorendo la trazione in uscita di curva.

Questa era l’ultima tappa prima della Formula 1, mi avvicinavo al grande sogno ed ho cominciato subito ad individuare la squadra con la quale correre nel Campionato Internazionale.

Per ottenere la Licenza Internazionale A, utile per gareggiare nel Campionato Internazionale di Formula 3000, la ACI Sport Italiana mi ha chiesto di effettuare un Test a Vallelunga, e la squadra che mi ha messo a disposizione l’auto è stata la Coloni Motorsport.

Cristiano del Balzo, “Gero” per gli amici, direttore della Scuola Federale di Pilotaggio, rimasto impressionato dal mio Test tenutosi anche questa volta sul bagnato, ha sospeso il Test per complimentarsi con me per la prestazione.

Sempre nel periodo invernale si sono tenuti sul Circuito di Barcellona, a Montmelò, i Test collettivi di Formula 3000, ed ho approfittato a partecipare perché lì c’erano tutti i Team e tutti i piloti. Ho effettuato un giorno di Test con la vettura del Team Super Nova di David Sears, ed il secondo giorno di nuovo con la macchina del Team Coloni Motorsport. Correre a Barcellona, insieme a tutti i migliori è stato davvero incredibile, come incredibile è stato constatare che nonostante le auto avessero lo stesso telaio, fossero completamente differenti come assetto.

Alla fine dei Test invernali a scelta è ricaduta sulla Coloni Motorsport, ex Team di Formula 1, che più degli altri ha insistito per avermi in squadra. Così ho cominciato subito la preparazione atletica per essere pronto ad affrontare la nuova, impegnativa stagione agonistica.

La stagione è stata lunga, difficile ed affascinante, ho corso in Germania dell’Est ad Orschesleben, poi Imola, Montecarlo, Pau, Barcellona, Hockenheim, Nurburgring, Hungaroring, Pergusa, Silverstone, Spa Francorchamps, e a Spielberg sul Red Bull Ring in Austria. I risultati non sono arrivati, circa 42 piloti e troppo poco tempo per adattarsi ai nuovi circuiti e cogliere il massimo dall’equipaggiamento a disposizione. Sicuramente è stata un’esperienza utile, mi ha aiutato a crescere e mi ha dato la voglia di riscatto per l’anno successivo.

« 1 di 2 »

CONTATTAMI COMPILANDO IL MODULO

[contact-form to="giorgiovinellaonline@gmail.com, g.vinella@gruppovinella.com, info@giorgiovinella.com, " subject="Richiesta informazioni dal sito - modulo contatti"][contact-field label="Nome" type="name" required="1"][contact-field label="Email" type="email" required="1"][contact-field label="Cellulare" type="text" required="1"][contact-field label="Città" type="text" required="1"][contact-field label="Messaggio" type="textarea" required="1"][contact-field label="Compilando ed inviando questo modulo, autorizzi il trattamento e la gestione dei dati immessi secondo quanto stabilisce il nuovo Regolamento Europeo (GDPR n. 679/2016) in materia di privacy e protezione dati personali. Per maggiori informazioni leggi la nostra Privacy Policy prima di inviare." type="checkbox" required="1"][/contact-form]

CONTATTAMI UTILIZZANDO UNA CHAT